Addiopizzo, via al reclutamento dei nuovi associati

Appuntamento mercoledì prossimo 23 gennaio. L’obiettivo dell’associazione è quello di far riscoprire ai propri iscritti tutte le realtà culturali, naturalistiche e gastronomiche di Palermo e dintorni

PALERMO. Riparte il reclutamento di nuovi tesserati per le associazioni “Addiopizzo e Addiopizzo Travel”. L’appuntamento per nuovi e i vecchi associati è fissato per mercoledì prossimo 23 gennaio. Nella sede di via Lincoln 131 si terrà alle 18 un aperitivo aperto a tutti. Chi vorrà tesserarsi pagherà 10 euro e potrà usufruire di tutte le attività organizzate da “Addiopizzo e Addiopizzo Travel“.

L’obiettivo dell’associazione è quello di far riscoprire ai propri iscritti tutte le realtà culturali artistiche, naturalistiche, gastronomiche che si trovano a Palermo e dintorni. Questa sarà anche un’occasione per sostenere le imprese che hanno aderito al circuito Addiopizzo e per conoscere direttamente chi, con una scelta coraggiosa, ha deciso di dire no alla mafia. Le escursioni partiranno da domenica 27 gennaio con il “Palermo Pizzofree”, un tour nei luoghi-simbolo della lotta alla mafia, alla scoperta di una città che oggi si ribella al pizzo. In questa occasione il tour sarà gratuito per tutti i partecipanti (che non dovranno essere tesserati).

Nel mese di febbraio si svolgerà la seconda escursione per la “Festa del Mandorlo in fiore” ad Agrigento in occasione del festival internazionale di musica e danza folkloristica. A marzo è in programma la visita alle Cascate delle Due Rocche e alla Bottega/Laboratorio della Legalità. Previsto il pranzo all’agriturismo “Terre di Corleone”, affiliato all’associazione antiracket Libera. Ad aprile sarà organizzato un tour nella Sicilia del Gattopardo, con escursioni e visite guidate a Santa Margherita Belice e Palma di Montechiaro. A maggio, domenica 12, nuovo tour nel capoluogo nell'ambito di "Palermo apre le Porte", anche in questa occasione la partecipazione è a titolo gratuito. L’itinerario prevede un giro turistico che partirà da piazza Marina, quindi tappa all’Oratorio di San Lorenzo, con una particolare attenzione all’antico quartiere Kalsa. A giugno è prevista l’escursione alla Fiumara d’Arte e all’Art Hotel “Atelier sul Mare” di Castel di Tusa, con il pranzo al ristorante “Atelier sul Mare”.

A luglio giro turistico per Palermo e i luoghi legati alla storia dei Beati Paoli, con una visita al mercato del Capo. A settembre la meta sarà la cittadina di San Vito Lo Capo, nella quale si svolge l’internazionale Couscous fest. Nel mese di ottobre si potrà visitare la cittadina di  Terrasini e il Lago Poma, insieme a un’escursione alla riserva di Capo Rama e alla Diga Jato, In questi luoghi verrà ricordata la figura di Danilo Dolci. Il pranzo è previsto presso Azienda agricola Mariscò. A novembre si svolgerà una escursione tipicamente enogastronomica a Castelvetrano, qui sarà possibile visitare il Museo dell’Olio  e delle Olive e il Consorzio Valli Belicine. I partecipanti potranno osservare da vicino come vengono raccolte le olive e avranno una dimostrazione della molitura delle olive. Infine si degusteranno anche i prodotti tipici del luogo. Nel mese di dicembre l’ultima escursione del 2013 sarà a Bisacquino e Palazzo Adriano. Qui sarà possibile visitare il museo dell’Orologio e quello dedicato al film “Nuovo Cinema Paradiso”. Il pranzo si svolgerà al “Casale Borgia Resort”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati