Rifiuti, in Sicilia raccolte oltre 47 tonnellate di lampadine

I dati del Consorzio “Ecolamp”: l’Isola al decimo posto in Italia. La provincia più virtuosa è stata Siracusa, con 14.493 kg

CATANIA. La Sicilia ha raccolto nel 2012 oltre 47 tonnellate di lampade a basso consumo a fine vita (47.149 kg), collocandosi al 10° posto nella classifica della raccolta regionale italiana. I dati sono del Consorzio senza scopo di lucro dedito alla raccolta e al riciclo delle lampadine a basso consumo esauste 'Ecolamp', che segnala i "numerosi ostacoli che tuttora limitano la raccolta dei rifiuti RAEE - scarsa informazione da parte delle istituzioni e ostruzionismo della distribuzione nel ritiro 'uno contro uno', obbligatorio per legge. In tutta Italia lo scorso anno sono state raccolte quasi 1.650 tonnellate di lampade a basso consumo esauste sia da parte dei cittadini privati che dei professionisti. La provincia più virtuosa è stata Siracusa, con 14.493 kg. In provincia di Agrigento ne sono state raccolti 3.190 kg., in provincia di Caltanissetta 590, in provincia di Catania 2.880, in quella di Messina 14.300 kg., nella provincia di Palermo 6.189 kg., in quella di Ragusa 3.243 kg., in provincia di Trapani: 1.584 kg.    
In Sicilia quasi sette tonnellate (14% del totale, 6.743 kg.) sono state raccolte grazie al contributo dei cittadini privati che si sono recati presso i Centri di Raccolta Comunali. Le restanti 40 tonnellate sono state recuperate grazie ai servizi messi a punto dal Consorzio Ecolamp dedicati al pubblico di installatori e professionisti del settore illuminotecnico: 26.377 kg grazie al ritiro gratuito Extralamp, 13.233 kg attraverso la consegna del materiale presso i Collection Point e 806 kg presso i Grandi Centri (centri di raccolta convenzionati con il Consorzio).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati