Il Mar di Banda o Wakatobi, ecco i luoghi lontani dal caos

C'è anche l'Indonesia tra le mete inconsuete e poco frequentate per trascorrere una vacanza lontano dal caos delle metropoli occidentali

PALERMO. Avete mai pensato all'Indonesia per trascorrere una vacanza al mare all'insegna del riposo e per starsene sdraiati al sole su una spiaggia semideserta?
Se non lo avete ancora fatto, pensateci. Oltre alle destinazioni più note, esistono, infatti, mete inconsuete e poco frequentate per trascorrere una vacanza lontano dal caos delle metropoli occidentali.
La grande isola di Wakatobi, in Indonesia, per esempio, è un angolo di paradiso in mezzo al nulla, nel Mar di Banda, dove è possibile immergersi in uno dei reef più incontaminati al mondo. O Pom Pom Island, una tra le più grandi isole della Malesia e del mondo.
Vero e proprio paradiso per gli amanti del mare, della natura incontaminata e delle immersioni, Pom Pom Island affascina i suoi ospiti anche grazie al suo impegno nella salvaguardia delle tartarughe marine. E Andros Island, nelle Bahamas. Su questa isola del Mar dei Caraibi,
senza telefono né tv, le giornate sono regolate dalla luce del sole e dagli eventi naturali. L'isola è ancora oggi un luogo inesplorato, nulla a che vedere con le vicine Nassau e Paradise Island. La sua particolarità sono i Blue Hole, caverne sottomarine profonde anche 1.800 chilometri, protagoniste di alcune delle più affascinanti esplorazioni fatte finora.
E.M.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati