Caccia, Cga conferma sospensione del calendario

Era stato impugnato da alcune associazioni ambientaliste perché “ammette la caccia nei siti di importanza comunitaria senza la preventiva valutazione di incidenza ambientale”

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Confermata la sospensione del calendario venatorio siciliano 20012-2013. Lo ha deciso il Consiglio di giustizia amministrativa che in Sicilia è organo d'appello del Tar. Il calendario, varato dal precedente assessore regionale all'agricoltura Francesco Aiello, era stato impugnato dalle associazioni ambientaliste perchè, sostenevano, ammette la caccia nei siti di importanza comunitaria senza la preventiva valutazione di incidenza ambientale e senza altri pareri di organismi di protezione della fauna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati