Insulti e violenze al marito, ex badante arrestata

MODENA. Era la badante di due anziani coniugi modenesi, poi, quando l'uomo è rimasto vedovo ne è diventata moglie, una moglie violenta che lo ha ripetutamente insultato e picchiato. A.S, 55 anni, siciliana, è finita in carcere a Modena per maltrattamenti familiari. L'uomo, 77 anni, è stato portato all'ospedale per essere sottoposto a cure: è pieno di segni, su faccia, gambe e braccia, delle botte ricevute.
A scoprire i maltrattamenti sono stati i vigili urbani modenesi, che hanno indagato sull'esposto di alcuni vicini che da tempo ascoltavano le urla provenire dalla casa dei due che da maggio, dopo la morte della prima moglie dell'uomo, si erano sposati. In cinque giorni di indagini gli agenti hanno avuto la certezza che la donna picchiava il coniuge e che l'anziano doveva chiedere il permesso per fare qualsiasi cosa, anche per andare in bagno. Hanno anche scoperto che il conto corrente bancario del pensionato nell'ultimo anno era stato svuotato di una cifra considerevole. La donna ha ammesso le proprie colpe ed é stata arrestata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati