Firenze, falso dentista in centro Usl: condannato

FIRENZE. Aveva un contratto come odontotecnico presso un poliambulatorio della Usl di Camucia, a Cortona, ma eseguiva nella struttura pubblica anche interventi come dentista. Un paziente, non soddisfatto della prestazione ricevuta, l'ha denunciato. L'uomo, come riferisce La Nazione, è stato condannato per esercizio abusivo della professione in concorso con la dottoressa che gli ha permesso di eseguire quegli interventi.
Gli episodi su cui hanno indagato i Nas risalgono al 2010. Dopo la denuncia del paziente, i carabinieri hanno raccolto diverse testimonianze tutte concordi nell'affermare che l'odontotecnico gestiva in prima persone la raccolta delle impronte dentali, pratica che dovrebbe essere eseguita dal medico. L'odontotecnico è stato condannato a pagare una multa di 400 euro oltre le spese processuali di circa 10 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati