Schianto sulla statale 115, un morto e due feriti

La vittima è Santi Occhipinti, di 72 anni, originario di Acate ma residente a Ragusa. Viaggiava con la sua Mercedes in direzione Vittoria quando una Ford Focus che procedeva sulla corsia opposta con a bordo un gelese e un romeno, gli sarebbe finita addosso

GELA. Un uomo è morto e altri due sono rimasti feriti in un incidente stradale avvenuto, nel pomeriggio, a circa 6 km da Gela, in contrada Priolo, sulla "statale" 115 per Vittoria, tra una Ford Focus e una Mercedes. La vittima è Santi Occhipinti, un albergatore di 72 anni, originario di Acate ma residente a Ragusa.    Secondo la polizia stradale, che ha ricostruito la dinamica dello scontro, una Ford Focus, con due persone a bordo dirette a Gela, avrebbe sbandato all'uscita di una curva sfiorando, sulla opposta corsia di marcia, una Panda che è riuscita a passare, e poi scontrandosi frontalmente con la Mercedes sulla quale viaggiava Occhipinti, da solo. L'albergatore è morto sul colpo. I due occupanti la Ford Focus sono stati soccorsi e trasportati in ospedale. Si tratta di un benzinaio gelese e di un romeno che viaggiavano da Vittoria a Gela. Il benzinaio è stato medicato e dimesso mentre il romeno è rimasto in osservazione in astanteria per un leggero trauma cranico. Occhipinti era molto noto a Gela per avere gestito a lungo la mensa aziendale del petrolchimico dell'Eni, il Motel Agip (oggi Hotel Sileno) e per avere iniziato la sua carriera lavorativa, da giovane, come agente di polizia. Lascia la moglie e due figli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati