Grande piazza, lavori al termine

Da dopodomani chiude al transito delle auto via Re d’Italia per consentire l’ultimazione della pavimentazione

CALTANISSETTA. Da venerdì stop al transito delle auto in via Re d’Italia. Ieri mattina conferenza stampa del sindaco Michele Campisi e dell’assessore all’Urbanistica Carlo Giarratano con al seguito il dirigente responsabile del settore viabilità Giorgio Salamanca e il dirigente del settore Pubblici Armando Amico, con il titolare dell’impresa che esegue i lavori in corso Umberto Antonio Bonifacio per illustrare le prossime mosse sul tema della viabilità in vista dell’ultimazione dei lavori in prossimità della chiesa di Sant’Agata al Collegio. Per consentire questi lavori sarà chiusa al transito la via Re d’Italia fino alla giornata di domenica.  Il traffico nei giorni successivi a domenica potrà riprendere in parte in via Re d’Italia con sbocco però in via Auristuto. Disagi temporanei per gli automobilisti, il tempo indispensabile, necessario alla conclusione dei lavori che riguarderanno la parte terminale di Corso Umberto. Si è anche parlato di parcheggi per la rivalutazione del centro storico, attraverso una rivisitazione dei luoghi, monumenti e attività commerciali e per favorire la mobilità urbana pedonale e del traffico. Un sistema di parcheggi che possa rendere più facile l’arrivo e la partenza di chi arriva in città per lavoro e per gli stessi cittadini residenti che quotidianamente sono costretti a raggiungere il centro cittadino lavoro. È in programma un nastro di risalita meccanizzata nella scalinata Silvio Pellico in modo da congiungere il parcheggio Ex Gil dove è anche previsto un secondo piano sopraelevato in struttura metallica. Un piccolo parcheggio sarà anche realizzato in prossimità della chiesa Santa Lucia. Altre iniziative riguardano l’individuazione di nuove aree di sosta, l’introduzione di aree di parcheggio riservate ai residenti del centro storico e una serie di incentivi per l’utilizzo dei mezzi pubblici. Un nuovo sistema di parcheggi, insomma, che contempli anche un diverso ruolo del trasporto pubblico urbano. Gli autobus urbani effettueranno il percorso attraverso la via Berengario Gaetani e, in parte, anche i bus elettrici, da via Auristuto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati