Palermo, in fiamme auto responsabile centro benessere sequestrato

PALERMO. La polizia indaga sull'incendio che ha danneggiato l'auto di una delle responsabili del centro benessere "O Sole Mio" in via Libertà, nel centro di Palermo. La Nissan Micra di Adriana Fistetto era posteggiata in via Gaetano di Pasquale, nella zona di Corso dei Mille. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.
La proprietaria dell'auto ha detto che secondo i vigili del fuoco l'incendio sarebbe stato provocato da un corto circuito e ha escluso qualsiasi collegamento con la sua attività lavorativa. Il centro benessere "O sole mio", attualmente in amministrazione controllata, era di proprietà di Filippo Catania, condannato in primo grado a 4 anni per favoreggiamento aggravato nel processo Addiopizzo. Secondo l'accusa la struttura, frequentata da moltissimi clienti della Palermo-bene, sarebbe stata riconducibile anche a Giovanni Bonanno, boss di Resuttana e San Lorenzo scomparso nel gennaio di sette anni fa. Nell'aprile dello scorso anno la polizia, su disposizione dei giudici della sezione misure di prevenzione del tribunale, presieduta da Silvana Saguto, aveva sequestrato beni per cinque milioni di euro, compreso il centro Benessere, a Filippo Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati