Tir in mare a Palermo, l'Arpa: trasportavano materiale inquinante

PALERMO. «Il sopralluogo dell'Arpa ha evidenziato la presenza di materiale inquinante lungo la costa di Capo Plaia e l'urgenza di interventi per rimuovere i relitti caduti in mare e tutto quanto si trova abbandonato sulle spiagge». Lo dice Salvino Caputo parlamentare del Pdl all'Ars secondo cui ciò «emerge dalla relazione redatta dai tecnici dell'Arpa dopo il sopralluogo del 28 dicembre per la presenza di schiuma bianca nella costa di Cefalù nei pressi di Capo Plaia. L'Arpa ha accertato, infatti, la presenza di detergenti e tensioattivi materiale che secondo i tecnici probabilmente erano contenuti nei Tir caduti in mare lo scorso 9 dicembre. L'Arpa, infine, nella sue conclusioni evidenzia la necessità improcrastinabile di rimuovere i relitti ed il materiale al fine di mitigare l'impatto ambientale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati