Anniversario della morte di Alfano, due giorni di eventi

BERCELLONA. Per ricordare il ventennale dell'uccisione del giornalista Beppe Alfano, assassinato dalla mafia l'8 gennaio 1993, un gruppo di associazioni e comitati, unitamente ai familiari e alla figlia Sonia, eurodeputato e presidente della commissione parlamentare antimafia europea, organizza una due giorni di eventi a Barcellona Pozzo di Gotto.  Il 7 gennaio sarà una giornata di studio sul tema del contrasto alle mafie a livello europeo ed internazionale, suddivisa in tre momenti di lavoro: uno dedicato alle tecniche investigative, uno relativo alla cooperazione giudiziaria, uno sul ruolo del giornalismo. La sera è previsto lo spettacolo teatrale di Giulio Cavalli, attore impegnato nella denuncia alla 'ndrangheta in Lombardia attraverso le sue opere. Durante la mattina dell'8 gennaio si terrà un evento sul tema della legalità coinvolgendo le scuole della provincia di Messina e di altre zone della Sicilia, col contributo di artisti impegnati, esponenti della società civile e delle istituzioni. Infine il pomeriggio dell'8 gennaio, dopo la messa commemorativa celebrata da don Luigi Ciotti e l'intitolazione di una piazza di Barcellona Pozzo di Gotto a Beppe Alfano, si terrà il convegno conclusivo sulle vicende dell'omicidio Alfano e sul percorso giudiziario ormai ventennale che aspetta di giungere a fare completa luce su quei fatti. L'evento è patrocinato dal parlamento europeo e dalla presidenza della Regione siciliana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati