Gela, nella notte a fuoco uno scooter

Nessun dubbio sulla matrice dolosa dell’incendio perché sono state rinvenute tracce di liquido infiammabile. Il figlio del proprietario ha dichiarato alla polizia che il ciclomotore gli era stato rubato nel pomeriggio del giorno prima

GELA. Ancora un attentato incendiario la notte scorsa a Gela. Questa volta nel mirino è finito un’Aprilia Scarabeo,  che era parcheggiato in via Bach, alla periferia della città. L’incendio è stato domato dai vigili del fuoco. Nessun dubbio sulla matrice dolosa dell’incendio perché sono state rinvenute tracce di liquido infiammabile. Il figlio del proprietario dello scooter – ha dichiarato alla polizia - che  il ciclomotore gli era stato rubato nel pomeriggio del giorno prima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati