La vacanza si colora di rosa: pacchetti su misura per donne

Gli hotel sono organizzati per accogliere mamme, ma anche sportive e casalinghe che vogliono staccare la spina per un po’ dal quotidiano

PALERMO. Se nei lontani anni '60 erano le donne a soffrire di solitudine perché lasciate sole dai mariti la domenica "per andare a vedere la partita di pallone", come recitava una nota canzone di Rita Pavone, adesso le cose sono radicalmente cambiate. Sono gli "Alberghi delle donne" la nuova frontiera delle vacanze al femminile, un consorzio nato per offrire servizi al cosiddetto gentil sesso e per rispondere a ogni loro esigenza.
L'iniziativa, nata nel 2006, da un gruppo d'imprenditrici di Cattolica, in provincia di Rimini, determinate a proporre un'offerta turistica studiata per soddisfare i bisogni del gentil sesso, è diventata nel 2010 un consorzio che oggi conta migliaia di prenotazioni l'anno. Con l' obiettivo di rendere più piacevoli le vacanze a tutte quelle donne che per lavoro o per relax viaggiano da sole e/o accompagnate dai figli, queste strutture alberghiere hanno pensato per loro servizi ad hoc come beauty kit in camera, angolo del cucito, corsi di cucina e una serie di servizi per bambini. Federica Bordoni, presidente del consorzio e proprietaria, insieme alla famiglia, dell'albergo "Sans souci" a Gabicce, nelle Marche, ha spiegato il modo in cui è nato il progetto e la filosofia che sta dietro agli hotel al femminile. «L'iniziativa è nata grazie al rapporto di amicizia con altre direttrici d'albergo che hanno voluto, insieme a me, condividere opinioni e riflessioni sul modo di arricchire le offerte di soggiorno destinate al mondo femminile. Ogni anno, infatti, grazie a nuove e aggiornate strategie di marketing che variano a seconda delle tendenze del momento, il consorzio riesce a far vivere la vacanza in modo completo e appagante alle donne che richiedono il servizio. La filosofia degli hotel al femminile sta proprio in questo: offrire iniziative e proposte di vacanza alternative alle diverse tipologie di donne, facendo diventare il soggiorno un'occasione per dedicare un po' di tempo a se stesse e coccolarsi un po'». Gestiti al femminile e arredati con eleganza e raffinatezza, gli alberghi delle donne sono pensati per mamme in vacanza, sportive, donne d'affari, gruppi di amiche, e perché no, casalinghe che vogliono vivere un'esperienza di vacanza su misura all'insegna del benessere e del divertimento: tutto a prezzi davvero competitivi. Numerosi i pacchetti personalizzati e i servizi offerti: camere con courtesy service ricchi di prodotti per la bellezza del viso e del corpo; sauna a completa disposizione; massaggi e trattamenti estetici eseguiti da personale professionale; parrucchiere su richiesta; palestra e consigli di istruttori qualificati; ristorazione su misura con piatti ipocalorici accompagnati da informazioni nutrizionali; baby sitter a prezzi convenzionati e mini club a disposizione dei bambini attrezzati per le attività ludiche e quant'altro. Non mancano poi i pacchetti speciali per chi ama lo sport o per chi vuole cimentarsi in nuove discipline. Il consorzio conta fino ad oggi la collaborazione con dodici strutture alberghiere tra Emilia Romagna, Veneto, Marche, Campania e Sicilia, ma intende allargarsi e coinvolgere l'intero territorio nazionale. I singoli pacchetti e i relativi prezzi sono consultabili sul sito www.alberghidelledonne.com.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati