Sicilia, Qui Palermo

Un anno da incubo: rosa penultimi nel 2012

Sono solo 37 i punti realizzati dal Palermo in questo anno solare, frutto di 8 vittorie, 13 pareggi e 19 sconfitte. Peggio ha fatto solo il Genoa con 35 punti

PALERMO. Agli sgoccioli di questo 2012, i tifosi del Palermo si dividono. C’è chi non vede l’ora che, calcisticamente parlando, questo anno tremendo finisca il prima possibile. Ma c’è anche chi ha paura che il peggio debba ancora arrivare, con le ombre di una retrocessione in B che offuscano l’animo di un’intera tifoseria. Per adesso, cerchiamo di guardarla positivamente e di buttare alle spalle questo 2012 molto più nero che rosa. Tenendo conto solo dell’anno solare, il Palermo chiude il 2012 al penultimo posto con 37 punti. Peggio ha fatto solo il Genoa con 35 punti. A chiudere il terzetto delle “retrocesse solari” c’è il Cagliari con 41 punti. In questa speciale classifica domina la Juventus con 94 punti, che stacca di 21 punti Milan e Napoli a 73 punti. Tornando ai rosa, il bottino del Palermo, che è stato nell’ordine nelle mani di Mutti, Sannino e Gasperini, è frutto di sole otto vittorie 13 pareggi e 19 sconfitte. I numeri del campionato 2012/2013 rimangono sconfortanti quando manca la gara di Parma per arrivare al giro di boa. Dopo l’umiliazione in casa contro la Fiorentina, Miccoli e compagni hanno chiuso il 2012 al terz’ultimo posto in classifica con 15 punti. E il numero 15 ricorre tristemente anche quando si parla di gol realizzati. Un bottino che relega i rosanero, insieme al Pescara, all’ultimo posto nella classifica di reti segnate. Numeri da allarme rosso, che mettono a repentaglio la digestione del pranzo natalizio. E qui torniamo al principio. Questi sono numeri che inducono a schierarsi con due diverse scuole di pensiero. Chi crederà che più in fondo di così non si può andare e che da adesso in poi si potrà solo risalire. E chi penserà che queste fredde cifre siano solamente l’inizio della… No, dai, meglio non pensarci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati