Tempo di risparmi, soluzioni low cost anche dal parrucchiere

Un consiglio per chi ama il lungo è sempre quello di fare attenzione alle salute delle punte, che vanno sempre rinnovate periodicamente per prevenirne il crespo e lo sdoppiamento. Un look deciso per le medie lunghezze. Ma un tocco di classe può arrivare dal colore dei capelli

PALERMO. Tempo di crisi, tempo di risparmi ma è difficile chiedere a una donna di rinunciare a una tappa dal parrucchiere prima di Natale e Capodanno.
Così non mancano i suggerimenti su mode e tendenza insieme a piccole soluzioni low cost.
Nella ricerca del bello, un consiglio arriva da Giovanni Vitale, parrucchiere di Villabate che da anni ormai cura le teste di attrici e modelle nelle più famose rassegne di moda e cinema in giro per l'Italia. "Tra le proposte del momento - dice - ci piacciono particolarmente i tagli  effetto, ingentiliti da pieghe con ondeggi di classe". Un consiglio per chi ama il lungo è sempre quello di fare attenzione alle salute delle punte, che vanno sempre rinnovate periodicamente  per prevenirne  il crespo e lo sdoppiamento.
Un look deciso per le medie lunghezze. "Vogliamo dare - spiega Vitale - libera   espressione  a una  nuova linea identificativa".  Di certo, un tocco di classe può arrivare dal colore dei capelli. "Avvolti da uno speciale tepore - racconta il parrucchiere - sono  i colori  cosmetici  ricchi di sfumature e di connessioni artistiche. Nella tavolozza si va dal biondo al castano fino al rosso. E se a Natale suggeriamo la sobrietà, a Capodanno via libera all'estro delle  acconciature con un pizzico di   avanguardia senza inutile  conservatorismo".
Ma un nuovo look va di certo abbinato a un make-up studiato appositamente. E il trucco diventa anti gelo con texture  a  base di argan e burro di karitè, per  proteggere la pelle in modo eccellente.   "Gli ombretti - dice Vitale - hanno cento sfumature di grigio contornato da mascara. Per opacizzare l'alleato vincente è la cipria. I focus  che  concludono il quadro del  make-up, sono  i rossetti che vanno dal color nudo al pinky sino al bordeaux.
Uno sguardo anche ai pacchetti risparmio. Oltre alle ormai classiche tesserine di abbonamenti per le pieghe (che vengono così effettuate a un prezzo scontato), o ai tagliandi di invito alla prova o "porta un amico" con prezzi scontati per entrambi i clienti, arriva ora il pacchetto bellezza. Due ore di coccole in salone per uscire con un look nuovo, che fa bene al corpo ma anche allo spirito. E in fin dei conti non fa così male al portafoglio. Perché se è vero che il servizio costa entro i cento euro, è pur vero che il risparmio è consistente rispetto al pagare i singoli trattamenti. E poi può anche essere un'ottima idea regalo.
"E' di certo un'operazione che consente alla clientela di risparmiare senza rinunciare al proprio desiderio - dice Giovanni Vitale -, ma il tutto viene svolto con una qualità di alto livello. Si pensa al trucco e al parrucco". Ogni hair stylist offre il proprio pacchetto. Si punta su un colore con sfumature senza ammoniaca, un trattamento idro-nutriente, un taglio, una piega a lunga durata. E ancora manicure, pedicure e un trucco ad effetto star.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati