Nasce Terza primavera, Ingroia: "Una grande lista che diventi il nuovo polo"

«In tutto il Paese si evidenzia una forte mobilitazione di cittadini che vogliono unire le molteplici esperienze dell'associazionismo civile per una grande lista elettorale che diventi un polo nuovo della politica con l'obiettivo di non essere secondo a nessuno", ha detto il magistrato

PALERMO. «In tutto il Paese si evidenzia una forte mobilitazione di cittadini che, come nel caso della nuova associazione 'Terza Primaverà, in queste settimane vogliono unire le molteplici esperienze dell'associazionismo civile per una grande lista elettorale che diventi un polo nuovo della politica con l'obiettivo di non essere secondo a nessuno». Lo dice Antonio Ingroia. «C'è tanta forza - aggiunge - nelle parole e nelle azioni di tanti amici che mi hanno incitato a compiere una scelta. Ho già detto ieri a Roma che io ci sto se in tanti ci metteranno la faccia e ci staranno, con la politica che fa un passo all'indietro per far emergere la partecipazione civica e popolare in un grande progetto di cambiamento dell'Italia». Dopo l'intervento di Ingroia alla manifestazione di Roma «Io ci sto», l'appello del magistrato alla società civile viene raccolto a Palermo da un gruppo di professionisti e cittadini che hanno costituito l'associazione «Terza Primavera». «La scomposizione del quadro politico - si legge in una nota di Terza Primavera - e l'eterogeneità delle posizioni politiche, rende necessario che al Paese si dia una guida istituzionale, che in ossequio alla Carta Costituzionale, interpreti il disagio degli elettori e dei cittadini stanchi, indignati e protagonisti dei recenti segnali di distanza dalla politica e dal voto attivo e passivo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati