Meccanico ucciso da pallattola vagante, 3 arresti a Napoli

NAPOLI. Tre persone, ritenute responsabili di 4 omicidi, fra i quali quello di un meccanico ucciso da un colpo vagante durante un agguato davanti la sua officina di San Giorgio a Cremano (Napoli) il 13 gennaio dell' anno scorso, sono state fermate dai carabinieri di Torre Annunziata (Napoli). Due sono del clan camorristico 'Mazzarella'; il terzo è il capo del clan dei 'Troia'.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati