«Parcheggi gratis per chi aspetta un bebè»

Bonsignore propone di istituire stalli di sosta riservati alle donne in dolce attesa o con bambini al seguito

SAN CATALDO. Un’iniziativa tutta dedicata alle mamme e a tutte quelle donne che stanno per mettere alla luce un “pargoletto” sarà portata in consiglio comunale nella seduta prevista per domani alle 19 da Romeo Bonsignore e Settimio Culora. In pratica i due consiglieri di Libertà e Partecipazione chiederanno l’istituzione delle “strisce rosa” per donne in gravidanza o con bimbi fino ai dieci mesi che devono posteggiare. Un’iniziativa già accolta in altri Comuni d’Italia tra cui Aosta, Parma, Cantù, Rovigo, Jesolo, Barletta, Sabaudia, Priolo, Melilli e piazza Armerina e che a San Cataldo potrebbe essere molto apprezzata, visto che ogni anno nascono circa duecento bambini. “Per alcune categorie di automobilisti – spiega Romeo Bonsignore - come ad esempio le donne in stato di gravidanza, soprattutto nel periodo terminale della stessa, la prolungata ricerca di un parcheggio e le attività connesse alle manovre di posteggio possono risultare molto faticose. Il compito di chi amministra è quello di porre in essere interventi volti a migliorare la qualità della vita dei cittadini, e che, per il caso in questione, si esplica in un piccolo gesto in grado di contribuire ad alleviare il difficile compito di conciliare, per le donne che lavorano, la vita familiare e quella professionale. In quest’ottica la maternità va intesa come alto valore sociale e non situazione di svantaggio. A questo gruppo consiliare è stato segnalato da diversi cittadini la difficoltosa condizione delle neo mamme quando nella zona del parcheggio devono scaricare e caricare passeggini e carrozzine e quant’altro utile per i loro bambini. In base a quanto stabilito dal vigente codice della strada, la categoria delle donne in stato di gravidanza non rientra tra le beneficiarie di zone di parcheggio riservate; tuttavia è possibile creare per queste degli stalli di sosta segnalati con appositi cartelli e strisce rosa ad evidenziarne il singolo perimetro. L’istituzione dei “Parcheggi Rosa” dovrà riguardare posteggi espressamente riservati alle donne in dolce attesa e a quelle con bimbi appena nati, fino ai 12 mesi di età”. Questo e altri ventitre argomenti sono stati inseriti nell’ordine del giorno del consiglio di domani sera, dove si discuteranno anche mozioni, modifiche di regolamento e interrogazioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati