Palermo, sequestrato un macello abusivo

PALERMO. I carabinieri del Nas di Palermo e il servizio veterinario dell'Asp 6 hanno sequestrato un macello abusivo nella zona di via Paruta. La struttura dove sono stati trovati oltre 150 agnelli macellati abusivamente e i timbri di certificazione falsi si trovava in via Rina Morelli. Un uomo è stato denunciato, T.S. di 50 anni. L'indagine era partita dopo che in alcune macellerie erano stati trovati agnelli con timbri falsi di cui non si conosceva la tracciabilità. Le indagini di carabinieri e funzionari dell'Asp sono riusciti a risalire al macello abusivo. All'interno del magazzino è stata trovata anche carne macellata di mucca, maiale e cinghiale. Due titolari di macelleria dove è stata trovata la carne sono stati denunciati e saranno sanzionati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati