Provenzano ancora in gravissime condizioni

Il boss, operato d'urgenza lunedì nell'ospedale di Parma per la riduzione di un ematoma cerebrale determinato da una caduta, rimane in coma farmacologico

PALERMO. Restano gravissime le condizioni di salute del boss Bernardo Provenzano, operato d'urgenza ieri nell'ospedale di Parma per la riduzione di un ematoma cerebrale determinato da una caduta. Il capomafia resta in coma farmacologico. Il figlio Francesco Paolo e la moglie Saveria Palazzolo l'hanno incontrato in carcere sabato scorso. Provenzano aveva un'evidente ferita alla testa, ma, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe nuovamente caduto.
Al figlio Angelo, da ieri a Parma per avere notizie del padre, i medici hanno prospettato un quadro clinico molto grave: anche se il boss, che aveva già diverse patologie neurologiche, dovesse sopravvivere, le sue capacità cognitive potrebbero essere molto compromesse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati