Il ritorno al passato di Apple: mappe di Google sugli iPhone

Informazioni su oltre 80 milioni di negozi e luoghi di interesse. Itinerari in tre modalità: a piedi, coi mezzi pubblici, con un veicolo

PALERMO. Sono tornate le mappe di Google sull'iPhone. Sono scaricabili grazie ad un’applicazione gratuita dallo store Apple.
L'annuncio arriva da Mountain View (famosa città della Silicon Valley) sul blog che parla di un'app «riprogettata interamente» e di «un'interfaccia sviluppata per rendere la ricerca ancora più facile e veloce». Sono passati quattro mesi dal divorzio, proprio dopo il lancio dell’iPhone 5 a giugno. Con il lancio del sistema operativo iOs 6 a settembre non era più un'applicazione predefinita ed era scomparsa dagli scaffali digitali. Google spiega sul blog ufficiale che è stata ridisegnata. Con Street View integra le immagini dei luoghi dal punto di vista di un passante. E abilita la navigazione in strada attraverso l'indicazione degli itinerari con direzioni turn-to-turn a voce. L'assenza di Google Maps da iOs aveva sollevato ampie discussioni tra gli utenti, anche in seguito alle critiche indirizzate all'applicazione Mappe di Apple che avevano convinto l'amministratore delegato dell'azienda di Cupertino, Tim Cook, a scrivere una lettera di scuse e a decidere un terremoto ai vertici.
Gli utenti possono calcolare gli itinerari in tre modalità: come pedoni, sui mezzi pubblici o a bordo di un veicolo. Google Maps amplia l'orizzonte delle ricerche. Dopo aver inserito il nome di una destinazione vengono mostrate informazioni contestuali, ad esempio se si i tratta di un negozio appaiono recensioni, orari, link, tempi di percorrenza e immagini del luogo. L'applicazione offre alla mappa più spazio sullo schermo e ne rende la fruizione in mobilità estremamente intuitiva. «Il risultato è una mappa vettoriale ancora più nitida che si carica velocemente e consente di ruotare agevolmente le visuali 2D e 3D - spiega sul blog di Google Daniel Graf - in oltre 40 Paesi e 29 lingue tra cui cinese, olandese, inglese, francese, tedesco, italiano, giapponese e spagnolo. Alla base di questa applicazione - conclude Graf - c'é il nostro costante impegno a migliorare la mappatura mondiale fornendo informazioni dettagliate su oltre 80 milioni di esercizi commerciali e luoghi di interesse».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati