Presidente Ars: "Non voglio l'auto blindata"

Giovanni Ardizzone ha comunicato al prefetto di Palermo l'intenzione di mettere a sua disposizione la vettura. "Può essere più utile ad altri uomini delle istituzioni", ha detto

PALERMO. Il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone,  ha comunicato al prefetto di Palermo, Umberto Postiglione, l'intenzione di mettere a disposizione della prefettura l'autovettura blindata assegnata alla presidenza dell'Ars. "Ho deciso di rinunciare perché l'auto blindata può essere più utile ad altri uomini delle istituzioni o della società civile", ha detto.
Questa mattina Ardizzone ha incontrato anche il presidente della corte d'appello di Palermo, Vincenzo Oliveri, e l'avvocato generale dello Stato Ignazio De Francisci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati