La nuova Porsche Cayman sarà lanciata in Italia a marzo 2013

Arriverà a marzo in Italia la  nuova Cayman. La  terza generazione della "piccola" Porsche é più affusolata e leggera, più  veloce ed efficiente e si presenta profondamente rinnovata. Passo più lungo, carreggiata più larga e cerchi maggiorati migliorano la dinamica di guida di questa sportiva a motore centrale. Dopo la 911 Carrera e la Boxster, la nuova coupé è la terza serie delle vetture sportive Porsche dotata dell’innovativa carrozzeria in struttura leggera  (pesa fino a 30 kg. meno e consuma circa il  15 percento in meno rispetto alla versione precedente).
Esteticamente ha un design  caratterizzato da linee definite e bordi modellati, che sottolineano la silhouette piatta e filante in cui risalta il parabrezza proteso in avanti abbinato alla linea del tetto molto allungata all'indietro. Un  tratto particolare e caratteristico è la rientranza dinamica lungo ciascuna porta, che favorisce l’afflusso dell’aria verso la presa d’aria laterale posteriore e da qui direttamente al propulsore. Nel frontale la nuova Cayman è riconoscibile dalle grandi prese d’aria caratterizzate dal lato esterno più largo. Altrettanto specifici della nuova generazione della coupé sportiva sono il grande portellone posteriore piatto in alluminio e la parte posteriore con bordi avvolgenti. Il portellone posteriore confluisce direttamente nel profilo sottile dello spoiler posteriore, che sporge più in alto e più angolato rispetto a quello della Boxster.
Il modello base monta il motore boxer  sei cilindri da 2.7 litri che eroga 275 cv.  (202 kW), accelera da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi e raggiunge la velocità massima di 266 km/h. I consumi secondo il NEDC (Nuovo ciclo di guida europeo) oscillano tra 7,7 l/100 km e 8,2 l/100 km (secondo il cambio).
La versione S monta il  motore da 3.4 litri  da 325 cv.  (239 kW) e accelera da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi. La  velocità massima é di 283 km/h. e i  consumi secondo il NEDC variano tra 8,0 l/100 km e 8,8 l/100 km (secondo il cambio).
I due  modelli  sono dotati, di serie, di cambio manuale a sei marce  mentre il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK), disponibile come optional, consente un’accelerazione più veloce e consumi ridotti.
Per la prima volta la Cayman offre  il sistema adattivo di regolazione della velocità Adaptive Cruise Control (ACC) , il Burmester Sound-System, concepito specificatamente per la vettura, e il sistema di accensione senza chiave Entry & Drive.
Il prezzo base in Italia sarà   di 53.075  euro per la Cayman e di 66.310 euro  per la Cayman S (inclusa IVA al 21%).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati