Bruxelles alla Sicilia, stop ai fondi senza chiarimenti sulla spesa

Inviata una lettera all'ambasciatore italiano e al dirigente generale del dipartimento Programmazione della Regione. L’Ue chiede notizie sui controlli sull’uso delle risorse strutturali

PALERMO. In una lettera inviata all'ambasciatore italiano Ferdinando Nelli Feroci e al dirigente generale del dipartimento Programmazione della Regione siciliana, Bruxelles avverte che non erogherà più fondi a valere sul Fesr fino a quando la Sicilia non chiarirà alcuni aspetti riguardanti i controlli sulla spesa delle risorse strutturali. La missiva è stata firmata dal dirigente generale della politica regionale e urbana di Bruxelles, Walter Deffaa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati