Bonucci paga la simulazione di Palermo: un turno di squalifica

Il difensore della Juve il giorno successivo alla gara si era scusato per il gesto poco sportivo. Salta la prossima giornata anche Morganella, espulso contro i bianconeri

MILANO. Squalifica per un turno (era già diffidato) e ammenda di duemila euro: lo ha deciso il giudice sportivo nei confronti di Leonardo Bonucci (Juventus) per la simulazione di fallo nell'area avversaria durante Palermo-Juventus finita 1-0 per i bianconeri. Bonucci il giorno successivo alla gara si era scusato per il gesto poco sportivo. Il giudice sportivo in relazione alle partite della 16/ma giornata di andata del campionato di serie A ha squalificato per un turno Kozak (Lazio), Morganella (Palermo), Bonucci (Juventus) Almiron (Catania), Cavanda (Lazio), Cuadrado e Olivera (Fiorentina), Gastaldello (Sampdoria), Kucka e Sampirisi (Genoa), Pinilla (Cagliari), Sorensen (Bologna).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati