Morto Schicchi, il re dell'hard

Il regista, 60 anni, nato ad Augusta, è deceduto per delle complicanze legate al diabete. Aveva scoperto Ilona Staller, Moana Pozzi e la sua ex moglie Eva Henger

ROMA. È morto oggi a Roma, all'ospedale Fatebenefratelli, Riccardo Schicchi, fotografo, regista, imprenditore del porno italiano. Lo conferma all'ANSA l'ex moglie Eva Henger. Era nato in Sicilia ad Augusta il 12 marzo 1952. Decisivo l'incontro con Ilona Staller, con cui nell'83 fondò l'agenzia Diva Futura. Tra le sue scoperte Moana Pozzi. Schicchi è morto questo pomeriggio all'ospedale San Pietro del Fatebenefratelli di Roma. Secondo quanto si è appreso il decesso è avvenuto nel tardo pomeriggio nel nosocomio dove era ricoverato da diversi giorni per diverse complicanze legate al diabete

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati