Milano, ruba portafoglio e lascia piatto con cibo: arrestato

MILANO. In un condominio di Milano un tunisino è entrato nella casa della vicina, ha preso il suo
portafogli dalla borsa lasciata su una sedia all'ingresso e le ha lasciato, nello stesso posto, un piatto di cibo nordafricano. La donna ha così subito capito chi era l'autore del furto, arrestato quasi in tempo reale dalla polizia. Il fatto si è verificato ieri nel primo pomeriggio in uno stabile di via Bobbio. Approfittando che la vicina di casa, di 72 anni, aveva lasciata accostata la porta in attesa dell'arrivo della figlia, Habib B.A., di 52 anni, regolarmente in Italia e con alcuni precedenti di polizia, è entrato nell'alloggio e ha fatto questa specie di 'scambio'. Ma l'anziana ha sentito il rumore e dato l'allarme. Gli agenti hanno bloccato il nordafricano che stava tentando di gettare il portafogli nella scala e lo hanno arrestato per furto aggravato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati