Trecastagni, simulano incidente e aggrediscono anziano: due arresti

CATANIA. Avrebbero aggredito 86enne che non era caduto nel tentativo di truffa attuato rigando l'auto dell'anziano con un bastone munito di chiodo per simulare un incidente auto e chiedere il risarcimento danni alla compagnia assicurativa del pensionato. E' l'accusa contestata a un 21enne, Francesco Spicuzza, e a un minorenne di 17 anni, originari entrambi di Noto, che sono stati arrestati da carabinieri a Trecastagni per tentata rapina, danneggiamento e violenza privata in concorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati