Sciopero generale della Fiom, corteo con gli studenti

Partito alle 9.30 da piazza Marina, a Palermo, diretto verso piazza Indipendenza. La Fiom ha anche chiesto di essere ricevuta dal presidente Crocetta

Sicilia, Cronaca

PALERMO.  Sciopero generale e manifestazione regionale dei metalmeccanici in Sicilia su iniziativa della Fiom Cgil. L'iniziativa è nell'ambito della mobilitazione nazionale indetta dalla Fiom per la democrazia, il contratto, il reddito, l'ambiente e l'occupazione e contro l'accordo separato e l'intesa sulla produttività. Il corteo, al quale parteciperanno pure gli studenti «che - dice il segretario generale Fiom, Rosario Rappa - condividono i nostri obiettivi»,è partito alle 9.30 da piazza Marina, a Palermo, diretto verso piazza Indipendenza.    

 La Fiom ha anche chiesto di essere ricevuta dal presidente della regione, Rosario Crocetta, per discutere delle vertenze aperte e sollevare la questione della necessità di un ruolo attivo della regione nella loro soluzione. «Dalla Fiat ai petrolchimici, dalla Stmicroelectronics alla Sat , da Fincantieri e a tante altre aziende in tutta la regione - dice Rappa - i punti di crisi sono molti ed è indispensabile la ripresa di una seria e credibile politica industriale regionale e nazionale. Al presidente della Regione - aggiunge - chiediamo anche risorse aggiuntive per gli ammortizzatori sociali in deroga in modo da garantire la copertura per tutti i lavoratori e per tutto il 2013».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati