Camorra, arrestato affiliato di spicco dei Casalesi

CASERTA. Un affiliato di spicco del clan dei Casalesi, Raffaele Pedana, di 63 anni, è stato arrestato dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta che lo ha rintracciato e bloccato a Villa Literno (Caserta) al termine di pedinamenti e appostamenti. Pedana deve scontare una pena di tre anni, due mesi e sette giorni di reclusione comminata dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Napoli per reati di associazione per delinquere di stampo mafioso. La condanna gli é stata inflitta nell'ambito dell'operazione "Spartacus" condotta contro la cosca di Casal di Principe (Caserta). Il 63enne viene indicato da alcuni collaboratori di giustizia - tra cui figura anche Carmine Schiavone - come il braccio destro e cugino di Adolfo Ucciero, capo dell'omonima fazione e armiere dei Casalesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati