Protesta degli operai Fiat davanti all'Ars

PALERMO. Gli operai della Fiat e dell'indotto di Termini Imerese, a un anno dalla chiusura della fabbrica, scenderanno in piazza a Palermo nel giorno dell'insediamento dei novanta deputati a Palazzo dei Normanni, per la prima seduta dell'Assemblea regionale. L'iniziativa è stata organizzata da Fim, Fiom e Uilm per chiedere di riportare al centro dell'agenda politica la vertenza Fiat. A bordo di 4 pullman, che partiranno dai cancelli della fabbrica e da piazza Sant'Antonio a Termini Imerese, gli operai raggiungeranno piazza Indipendenza per partecipare a un sit in davanti Palazzo d'Orleans, sede della presidenza della Regione siciliana, per poi spostarsi in presidio davanti Palazzo Reale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati