Guardia giurata spara e uccide il padre nel Milanese

MILANO. Ha ucciso il padre per difendere la madre. Denis Stevan, guardia giurata di 24 anni, ha sparato al genitore che stava minacciando la moglie con un coltello da cucina. È successo ieri sera in un appartamento in via delle Acacie 1 a Cesano Boscone, nel Milanese. Il giovane ha estratto la sua arma d'ordinanza, una Beretta 98 e l'ha puntata in direzione di Enzo Stevan, operaio incensurato di 47 anni, nel tentativo di fermarlo. L'uomo, però, non si è fatto intimorire e ha minacciato di aggredirlo. E' stato allora che il figlio ha esploso due colpi che hanno raggiunto l'addome dell'operaio uccidendolo praticamente sul colpo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati