Crocetta: "Zichichi per i Beni Culturali"

"Ho avviato contatti con il professore che si trova a Ginevra. L'incarico di assessore ha l'obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale della Sicilia". Lo ha annunciato il presidente della Regione

PALERMO. "Ho avviato contatti con il professore Antonino Zichichi, che si trova a Ginevra e con il quale mi sentirò oggi telefonicamente, per affidargli l'incarico di assessore ai beni culturali". Lo ha annunciato il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, che sta completando la sua squadra di governo.

"L'incarico a Zichichi - ha aggiunto - ha l'obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale della Sicilia, grazie all'apporto di uno studioso di fama internazionale. Una scelta che conferma la mia intenzione di varare una giunta di alto profilo svincolato dalle logiche e dai veti dei partiti".

Zichichi, 83 anni, di Trapani, è professore emerito di Fisica all'università di Bologna ed è a capo di un gruppo di ricerca al Cern di Ginevra. Presiede il centro Enrico Fermi di Roma e il Centro Ettore Majorana di Erice (Trapani), da lui fondato nel '63.

Proprio ad Erice - dove nel '93 Giovanni Paolo II si recò in visita - Zichichi ha promosso numerose iniziative e tra queste un incontro avvenuto nell'82, in piena Guerra fredda, tra il consigliere scientifico di Ronald Reagan, Edward Teller, e lo scienziato russo Evgenj Velikhov, che portò alla stesura del "Manifesto di Erice", un appello rivolto al mondo scientifico per lavorare alla costruzione della pace, che ricevette diecimila adesioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati