Unicredit: venti milioni in un fondo per le imprese

L'istituto bancario gestisce il Jeremie, microcredito ad artigiani e commercianti per l'erogazione di finanziamenti fino a 25 mila euro

PALERMO. «UniCredit gestisce, quale partner della Regione Siciliana, il Fondo Jeremie di microcredito alle imprese artigiane e commerciali per l'erogazione di finanziamenti - fino a 25.000 euro - a microimprese, anche ditte individuali e incluse le start-up. I fondi a disposizione sono pari a 20 milioni di euro, di cui 9 milioni messi a disposizione dal Fei (European Investment Fund) e 11 milioni da UniCredit». Lo ha detto Giovanni Chelo, responsabile Territorio Sicilia di UniCredit, intervenuto oggi al seminario sul microcredito svolto alla Galleria d'Arte Moderna di Palermo.


«Sino ad oggi - ha proseguito Chelo - ci sono pervenute soltanto trenta domande e sono otto i finanziamenti deliberati. Le principali motivazioni sono state, tra l'altro, la rigidità e onerosità della documentazione amministrativa prevista dal Fei rispetto all'ammontare del finanziamento e la finalità del finanziamento».   «Unicredit - ha proseguito Chelo - è fortemente impegnata anche nel microcredito alle famiglie della Regione Siciliana con un duplice ruolo: banca gestore del Fondo di garanzia costituito dalla Regione, che copre l'80% del rischio di insolvenza dei prestiti, e banca finanziatrice dei microprestiti a famiglie in difficoltà».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati