Ufficio stampa, Crocetta: "Ci aspettiamo ricorsi"

Il presidente della Regione: qualsiasi reazione non può che partire dal fatto che i giornalisti sono decaduti perchè non sono stati assunti per concorso pubblico ma con un rapporto di tipo fiduciario

Sicilia, Politica

PALERMO. «Gli uffici stanno predisponendo la lettera» per i 21 giornalisti dell'ufficio stampa della Regione che «sono decaduti, anche perchè inevitabilmente ci saranno dei ricorsi».
Lo ha detto il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, secondo il quale «qualsiasi reazione non può che partire dal fatto che i giornalisti sono decaduti perchè non sono stati assunti per concorso pubblico ma con un rapporto di tipo fiduciario».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati