Regione, tecnici al lavoro per il ruolo di Battiato nel governo

Tante le ipotesi al vaglio tra cui quella che la delega amministrativa rimanga in capo al governatore con l'artista nelle vesti di superconsulente alla Cultura

PALERMO. Avvocati e collaboratori del presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, stanno valutando gli aspetti tecnici e giuridici relativi al ruolo che il cantautore Franco Battiato avrà nella giunta regionale. Il governatore ha affidato a Battiato la 'Cultura', ramo che fa capo all'assessorato al Turismo, una delega molto ampia inconciliabile con gli impegni del cantautore ma soprattutto con il progetto di lavoro che ha in mente l'artista che più volte ha detto di non volere rapporti con la politica.    

Per definire una delega alla Cultura servirebbe una legge ad hoc, con tempi lunghi. Tante le ipotesi al vaglio tra cui quella che la delega amministrativa rimanga in capo al governatore con Battiato nelle vesti di superconsulente alla Cultura con ampi margini di manovra. Domani l'artista potrebbe incontrare a Palermo il presidente della Regione per definire il suo ruolo nel governo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati