Nell’équipe il medico e lo psicologo: ecco i costi

PALERMO. La riabilitazione equestre (TRC) consiste in un ciclo di sedute di circa 30 minuti ciascuna e il cui numero dipende dal tipo di disabilità e dalle risposte positive che il soggetto dà. La Trc viene praticata solo in centri specializzati e certificati ed è fondamentale un'equipe di determinate figure professionali di diversa specializzazione. «In un centro per la riabilitazione equestre - spiega Serena Tripoli, medico dello Sport e specializzata all'Anire - devono esserci il medico, il terapista, il conduttore, lo psicologo, il veterinario per il cavallo. Tutte queste figure comportano ovviamente dei costi fissi. Inoltre, ci sono anche le spese per la cura e il mantenimento del cavallo. Più la manutenzione di tutta la struttura, che deve rispondere a certi standard, tanto più se lavora con i disabili. Quindi un centro per la Trc è piuttosto costoso». In media, una seduta di riabilitazione equestre, previa visita medica specialista di idoneità del soggetto, costa dai 30 ai 50 euro. La spesa totale ovviamente dipenderà dal numero totale delle sedute stabilite in un ciclo. Per praticare la Trc, invece, è necessaria una formazione specifica. Ci si può specializzare o in un'associazione certificata e riconosciuta attraverso dei corsi di formazione, il cui costo può variare dai 900 ai 1700 euro, in base alle ore e al programma formativi. Oppure, in alcune università hanno attivato dei master di primo livello a numero chiuso e per lo più rivolti a psicologi, medici, fisioterapisti, educatori e pedagogisti e il cui costo si aggira in media oltre i 3500 euro.


A.S.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati