Presentati Vancheri e Marino Crocetta: in settimana giunta completa

Il presidente della Regione: "I partiti sono avvertiti. Voglio farlo assieme a loro, ma i siciliani non possono aspettare i tentennamenti"

PALERMO. Il pm Nicolò Marino e Linda Vancheri, funzionaria della Confindustria di Caltanissetta entrano nella giunta regionale guidata da Rosario Crocetta. I due nuovi assessori (Marino sarà nominato ufficialmente nei prossimi giorni) sono stati presentati in conferenza stampa da Crocetta a Palazzo d'Orleans.


"In settimana voglio concludere con le nomine in giunta, i partiti lo sappiano. Sono avvertiti. Voglio farlo assieme a loro, ma i siciliani non possono aspettare i tentennamenti di partiti". Lo dice il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, rivolgendosi a Pd e Udc che sostengono il governo.

«Nel pomeriggio firmerò procedimenti per una mini-rotazione di alcuni dirigenti
generali, soprattutto chi non ha speso i fondi europei». Lo ha detto il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, che esclude nomine di esterni. «Non è il caso - ha aggiunto - anche perchè i dirigenti sono già troppi». «I progetti non immediatamente cantierabili saranno accantonati nella programmazione dei prossimi due anni e saranno trattati solo quelli fattibili. In questi giorni rivedremo l'esecutività dei progetti e daremo precedenza a questi ultimi. Non è escluso che cancelleremo alcuni progetti già inseriti e ne inseriremo dei nuovi. Non sarà possibile ovviamente capovolgere la programmazione europea, ci
vorrà più tempo - ha aggiunto - ma sarò molto realista nserendo solo progetti da mandare in gara subito».

LE PRIME PAROLE DEGLI ASSESSORI: «Non è possibile che uomini di Cosa nostra o di lobbies malavitose facciano affari con le istituzioni». Lo ha detto il pm Nicolò Marino, che avrà la delega all'Energia nella giunta regionale presieduta da Rosario Crocetta.  «Non è ammissibile che grossi latitanti come Matteo Messina Denaro continuino a restare tali, a svolgere attività imprenditoriali e a dialogare con le istituzioni. Bisognerà dunque dialogare con le forze di polizia e con le istituzioni, non so quali risultati produrrò ma certamente vi dico che sarà massimo il mio impegno per servire questa terra». «Sviluppo, legalità e velocità». Sono le parole d'ordine del neo assessore regionale alle Attività produttive, Linda Vancheri, presentata stamani a Palazzo d'Orleans dal governatore Rosario Crocetta. «Sono onorata di fare parte di un progetto di cambiamento - ha detto Vancheri - sono orgogliosa di fare parte di questa Giunta, mi impegnerò al massimo. Conosco il settore delle attività produttive perchè me ne occupo da anni. Comincerò a lavorare subito».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati