Montezemolo scende in campo: "Nuova legislatura dovrà essere costituente"

Così Luca Cordero di Montezemolo alla convention dei sottoscrittori del manifesto verso la Terza Repubblica negli studios romani di via Tiburtina

ROMA. La prossima legislatura dovrà essere costituente e dovrà affrontare "il dimezzamento del numero dei parlamentari, il ripensamento delle autonomie locali, la legge elettorale ed una stringente regolamentazione del conflitto di interesse". Lo ha detto Luca Cordero di Montezemolo alla convention dei sottoscrittori del manifesto verso la Terza Repubblica negli studios romani di via Tiburtina. Secondo Montezemolo "il problema non è raddrizzare gli italiani ma far funzionare l'Italia. Debito, spesa pubblica, evasione, tasse, crescita, sono problemi risolvibili".

"Chi occulta il proprio reddito ed evade è un ladro, esattamente come chi sperpera i soldi pubblici" - sostiene - "Il fisco è dove più chiaramente emerge la patologia del rapporto tra Stato e cittadini". Per questo chiede l'istituzione di un"agenzia delle uscité, per pretendere trasparenza sulle spese della pubblica amministrazione.

STUDI GREMITISSIMI. Dalle 1.600 presenze previste, sono stati fatti oltre 6.500 accrediti, costringendo gli organizzatori ad aggiungere un'altra sala. Assalto di fotografi a Luca Cordero di Montezemolo, che prima di dare il via alla manifestazione si è riunito con Raffaele Bonanni e il ministro Andrea Riccardi. Per rispettare la natura della convention, non c'é nessun politico seduto in prima fila, fatta eccezione per il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Paolo Peluffo, unico rappresentante dell'esecutivo alla manifestazione, oltre al promotore Andrea Riccardi.
La prima fila è riservata invece agli oratori, tra i quali Edoardo Nesi e Irene Tinagli, che siedono accanto a Riccardi, Montezemolo, Andrea Olivero, Lorenzo Dellai e Raffaele Bonanni. Accanto a loro, ancora Paolo Peluffo e Alberto Bombassei.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati