Poco tempo per la palestra? Ci sono gli «esercizi veloci»

Arriva dagli Usa il nuovo metodo «High Intensity Training» che si sta diffondendo anche a Palermo. Mini corsi di 20 minuti pure per chi ama la piscina

PALERMO. Non ci sono più giustificazioni per tutti quei «pigroni» che, con la scusa del poco tempo a disposizione, preferivano mezz’ora di relax sul divano ad un corso in palestra. Ora, per prendersi cura del proprio corpo, c’è l’allenamento su misura. Ovvero, tutti quegli esercizi da fare in sala attrezzi mirati a tonificare i muscoli e ottenere il massimo del risultato, il più velocemente possibile e senza troppi sforzi. Lo hanno inventato negli Stati Uniti, tanto per cambiare, dove si chiama «High Intensity Training» (HIT), ma comincia a far capolino anche a Palermo. Nei centri fitness Fontana Health Club di via Pipitone Federico e Fontana Urban Club di via Romagna, si può lavorare su addominali e glutei in appena trenta minuti. Mezz'ora anche per il «functional training», una tipologia di allenamento che affianca l’uso di attrezzi classici come pesi e tapis roulant a tecniche non convenzionali. «Fast fitness» è il nome usato per indicare le attività adatte a chi non riesce a dedicare a se stesso se non qualche momento lontano dalla vita frenetica di ogni giorno. E allenamento personalizzato, per tempi e tipologia, anche nei centri Sprint di via Laurana, via Messina Marine e corso Calatafimi. Non si tratta, in questo caso, di un corso specifico, ma della possibilità di adattare gli esercizi per migliorare la postura, l’equilibrio e la tonicità muscolare a tutti. Elastici, tavolette, step e bilancieri sono solo alcune delle possibilità. E non viene dimenticato neppure chi ama la piscina: mini-corsi di venti minuti, ai quali bisogna sempre aggiungerne qualcuno per il riscaldamento, prima della lezione, e il defaticamento, dopo. Seguiti da un personal trainer, si lavora in modo quasi del tutto individuale. Così, si può scegliere il momento della giornata che più si preferisce, destreggiandosi tra gli impegni quotidiani. È la nuova frontiera della palestra, per tutti gli uomini e le donne in carriera che non vogliono rinunciare al benessere fisico. Non solo l’allenamento rispecchia la frenesia perenne che ci contraddistingue. Per l’occasione, anche gli abbonamenti si fanno «veloci» e personalizzabili. C’è chi, ad esempio, offre una vera e propria «formula fast», una card ricaricabile per chi non può garantire un impegno costante. Ricordando, però, che il minimo indispensabile per ottenere i risultati sperati sono due lezioni settimanali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati