Sanità e società partecipate, via alle assunzioni

Sono almeno una trentina i posti disponibili, messi a concorso proprio mentre il neo presidente Rosario Crocetta annuncia l’intenzione di tagliare le spese nelle società pubbliche e la Corte dei Conti sollecita un ridimensionamento dei costi

PALERMO. Asp e società partecipate dalla Regione, arrivano nuovi bandi per assunzioni a termine e a tempo indeterminato. Sono almeno una trentina i posti disponibili, messi a concorso proprio mentre il neo presidente Rosario Crocetta annuncia l’intenzione di tagliare le spese nelle società pubbliche e la Corte dei Conti sollecita un ridimensionamento dei costi per il personale nella sanità.

Il bando più recente lo ha pubblicato la società Parco scientifico e tecnologico, guidata da Marco Romano: prevede di assegnare 5 contratti da sei mesi ad altrettanti esperti per portare a termine il progetto «Sistema espandibile per processi wet nell’industria dei semiconduttori», finanziato dall’assessorato alle Attività produttive con i fondi europei. La società cerca esperti in materiali per applicazioni ingegneristiche, controllo di processo e gestione della qualità, progettazione di componenti e sistemi meccanici, progettazione Cad applicata all’industria dei semiconduttori, progettazione di impianti per la produzione di semiconduttori. Richiesta almeno la laurea in ingegneria industriale e la conoscenza dell’inglese.

Domande entro il 28 novembre: previsto un compenso variabile in base al curriculum e «tenendo dei compensi normalmente corrisposti per analoghe prestazioni di lavoro autonomo». La stessa Parco scientifico e tecnologico ha ancora aperto un bando riservato ai disabili - scadenza prevista per domani - per assegnare il posto di addetto alla gestione della documentazione di progetto.

E anche le Asp proseguono nella pubblicazione di bandi dopo la valanga di selezioni a settembre e ottobre. L’Azienda sanitaria provinciale di Catania ha bandito tre concorsi. Il primo, firmato dal commissario Gaetano Sirna, mira al conferimento di 6 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa presso il Centro diagnosi e trattamente intensivo dei disturbi dello spettro autistico: la selezione è per titoli e colloquio, le domande vanno inviate entro il 21 novembre. Contratti da un anno e retribuzione di 22.259 euro. Il secondo bando dell’Asp etnea assegna un posto di assistente sociale per attività di riabilitazione oncologica e la costituzione di laboratori sperimentali. L’attività verrà svolta presso gli ospedali di Caltagirone, Bronte, Militello e Acireale.

Domande entro il 23 novembre: la selezione è per titoli e colloquio, il compenso di 6.840 euro per un anno. Infine, la Asp etnea ha emanato l’avviso per la formazione di un elenco di Mediatori culturali: si tratta di esperti che assistono i pazienti stranieri durante le visite o gli interventi in Pronto soccorso o ospedali. Poichè il bando precisa che la maggior parte degli stranieri che fanno ricorso alla sanità pubblica etnea è composta da rumeni, albanesi, bulgari, marocchini e tunisini, è necessario conoscere queste lingue. Il compenso va da un minimo di 25 euro a un massimo di 50 per ogni giorno di lavoro su chiamata di un dirigente medico. La selezione è riservata a residenti nella provincia di Catania.

La Asp di Palermo cerca un direttore medico di Medicina fisica e riabilitazione per l’ospedale Villa delle Ginestre: domande entro il 13 dicembre. La Asp di Messina ha pubblicato ieri i bandi per selezionare due dietisti (domande entro il 24 novembre), due psicologi (domande entro il 24 novembre), due tecnici di riabilitazione psichiatrica (domande entro il 26 novembre).

La stessa Asp sta realizzando una graduatoria per assegnare incarichi a termine di dirigente Fisico (domande entro il 26 novembre). L’ultimo bando è della Asp di Siracusa, firmato dal commissario Mario Zappia, e assegna due incarichi di cococo destinati a dirigenti amministrativi: previsti contratti da un anno rinnovabili per altri 12 mesi. Domande entro il 23 novembre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati