Regionali, Codacons presenta esposto su compravendita voti

"Le denunce - si legge in una nota - hanno destato, naturalmente, l'attenzione dei cittadini e pertanto chiediamo alla Procura che si effettuino le verifiche necessarie ad accertare quanto emerso in Parlamento "

PALERMO. Il Codacons Sicilia ha presentato  un esposto alla Procura della Repubblica di Palermo in merito  alle dichiarazioni rese recentemente in aula a Montecitorio nel  corso del dibattito sulla legge anticorruzione su una  compravendita di voti alle recenti elezioni regionali.    «Le denunce - si legge in una nota del Codacons - hanno  destato, naturalmente, l'attenzione dei cittadini e pertanto  chiediamo alla Procura che si effettuino le verifiche necessarie  ad accertare quanto emerso in Parlamento e riportato da un  periodico on line, affinchè coloro i quali verranno  riconosciuti responsabili dei fatti su esposti vengano  sanzionati penalmente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati