Ad Agrigento il servizio a domicilio per bimbi disabili

AGRIGENTO. E' stato presentato questa pomeriggio, dal sindaco di Agrigento Marco Zambuto e dall'assessore alle Politiche sociali Antonino Amato e dal responsabile della neuropsichiatria infantile dell'Asp di Agrigento, il servizio domiciliare integrato in favore dei bambini diversamente abili. Il progetto prevede la collaborazione tra pubblico (Comune e asp) e privato (associazione "Amici" dei genitori dei bambini disabili) con la creazione di una rete tra interventi sociali e sanitari. Con l'avvio del servizio in favore dei bambini diversamente abili, il Comune, che ha affidato il servizio alla società cooperativa "Servizi sociali", ha sollevato le famiglie dal costo delle prestazioni socio-sanitarie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati