Serradifalco, nuova sede per il mercato settimanale

Il consiglio comunale ha detto sì al trasferimento proposto dalla giunta. Tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre sarà allestito nel tratto di via papa Giovanni XXIII compreso tra le vie Volpe e San Giovanni Bosco

SERRADIFALCO. Ultimi giorni di allestimento del mercato settimanale del sabato nella sede storica. Il consiglio comunale ha detto sì al trasferimento proposto dalla giunta. Tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre sarà allestito nel tratto di via papa Giovanni XXIII compreso tra le vie Volpe e San Giovanni Bosco. E quindi anche in via Petrarca. In una zona, dunque, servita da servizi igienici, due parcheggi, cinque strade di accesso per i pedoni e quattro per le auto. E lungo arterie più pianeggianti e, comunque, tali da non creare intralcio al traffico, rispetto a quelle dove si svolge ora. Prevista, inoltre, la realizzazione nella piazza miniera Stincone di un'isola ecologica, dove depositare i rifiuti prodotti. Nel corso della seduta del civico consesso, i consiglieri di maggioranza Rosario Ristagno e Salvatore Virgadauro hanno elogiato il lavoro svolto in sede di commissione mercato settimanale, «in stretta sinergia con i tecnici comunali e con la polizia municipale». Entrambi, poi, hanno evidenziato come la nuova ubicazione del mercato settimanale appaia migliore rispetto alla precedente, «fermo restando - hanno precisato - che sono assicurati i servizi igienici adeguati e una sistemazione funzionale». Il provvedimento è stato votato all'unanimità, dai soli consiglieri comunali di maggioranza presenti. La minoranza, infatti, è ancora assente. I primi non eletti della lista Giovani siciliani, chiamati a surrogare gli altrettanti dimissionari, per la quarta volta non hanno risposto all'appello, condividendo appieno i motivi della protesta dei loro compagni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati