Regionali, ecco tutti i deputati eletti all'Ars

PALERMO. L'Ars cambia volto, se non completamente diciamo quasi. Tante, tantissime le novità, e anche molte esclusioni eccellenti. Sono 14 i deputati eletti nelle  fila del Pd in Sicilia, oltre ai cinque della lista Crocetta e  agli 11 dell'Udc, i partiti della coalizione che ha sostenuto  l'elezione di Rosario Crocetta superando la soglia di  sbarramento. Troviamo MARIELLA MAGGIO,  MARIKA DI MARCO, ALICE ANSELMO, LILLO FIRETTO,  ANTONIO MALAFARINA, NINO ODDO, ANTONELLA MILAZZO,  il segretario  regionale del partito Pd GIUSEPPE LUPO, FABRIZIO FERRANDELLI, vincitore  delle primarie del centro sinistra a Palermo come candidato a  sindaco poi sconfitto da Leoluca Orlando. Ritorna a Palazzo dei  Normanni anche ANTONELLO CRACOLICIi, capogruppo uscente. Seguono  GIOVANNI PANEPINTO, GIUSEPPE ARANCIO, CONCETTA RAIA e TONI BARBAGALLO,  MARIO ALLORO, FRANCO RINALDI, GIUSEPPE LACCOTTO,  FILIPPO PANARELLO, PIPPO DI GIACOMO, BRUNO MARZIANO e BALDO GUICCIARDI

Per la lista Crocetta sono stati eletti NELLO DI PASQUALE, GIANFRANCO VULLO, MARCELLO GRECO, GIOVANNI DI GIACINTO, NELLO DI PASQUALE e GIAMBATTISTA COLTRARO. Undici  saranno i parlamentari dell'Udc, e ancora LUCA SAMMARTINO,  GIANLUCA MICCICHE', MARCO FORZESE, MARCELLO GRECO, NINO DINA,  TOTO' LENTINI, ORAZIO RAGUSA, PIPPO SORBELLO, MIMMO TURANO, ex presidente della provincia di  Trapani. 

Grande sud e Partito dei siciliani  (ex Mpa) avranno all'Ars 15 deputati. Il leader degli arancioni  Gianfranco Miccichè non ce l'ha fatta ad essere eletto nè  governatore nè deputato regionale. Ma il suo partito porterà  all'Ars cinque parlamentari. A Palermo per Gs è stato  riconfermato RICCARDO SAVONA. Eletto anche EDI TAMAJO. Ad Agrigento MICHELE CIMINO, ex assessore al Bilancio si riconferma, a Enna, dove  l'ha spuntata ANNUNZIATA LUISA LANTIERI, e a Messina, dove  diventata deputata BERNADETTE FELICE GRASSO.  Il più votato del Partito dei Siciliani è stato NICOLA D'AGOSTINO,  che nel collegio di  Catania ha ottenuto 13.374 voti. Eletto anche TOTI LOMBARDO,  figlio del presidente della Regione uscente Raffaele, che ha preso 9.633 voti. Gli altri parlamentari saranno  GIOVANNI DI MAURO, GIUSEPPE FEDERICO, GIUSEPPE GENNUSO, GIOVANNI LO SCIUTO, VINCENZO FIGUCCIA, GIUSEPPE PICCIOLO, NICOLA D'AGOSTINO, e CATALDO FIORENZA.

Le forze politiche che sostenevano  il candidato a presidente della Regione siciliana Nello  Musumeci  avranno all'Assemblea regionale siciliana 20 deputati. La truppa  maggiore sarà quella del Pdl con 12 parlamentari, quattro  saranno gli esponenti del cantiere popolare (ex Pid) e quattro  della Lista Musumeci.  Per il partito di Berlusconi il più votato nel collegio di  Palermo è il presidente uscente dell'Ars CICCIO CASCIO con  12.395 preferenze. Riconfermati anche l'ex assessore regionale  FRANCESCO SCOMA e il presidente della commissione attività  produttive  SALVINO CAPUTO. E ancora eletti VINCENZO FONTANA, NINO D'ASERO e MARCO FALCONE. A Messina vengono confermati  SANTI FORMICA e NINO GERMANA'. Nel collegio di Ragusa ce l'ha fatta GIORGIO ASSENZA, in quello  di Siracusa riconfermato VINCENZO VINCIULLO.  Eletto infine l'ex sindaco di Trapani, MIMMO FAZIO.  Nelle liste del cantiere popolare hanno ottenuto un seggio  all'Ars SALVATORE CASCIO e VALERIA SUDANO. Due gli eletti a Palermo: TOTO CORDARO,  alla seconda legislatura, e l'assessore comunale  ROBERTO CLEMENTE. Infine i quatto della Lista Musumeci sono GINO IOPPOLO, PIPPO CORRENTI, SALVO LO GIUDICE e PAOLO RUGGIRELLO E SALVO POGLIESE.   

Saranno quindici i deputati  regionali del Movimento 5 Stelle, il gruppo parlamentare più  consistente. Con loro all'Assemblea regionale siciliana  arriverà GIANCARLO CANCELLERI candidato a governatore, che ha ottenuto 10.553 voti.  Cancelleri è stato anche primo degli eletti a Caltanissetta e a  Catania.   A Palermo il movimento ha eletto quattro deputati. Oltre che  per Cancelleri, il seggio è scattato per  CLAUDIA LA ROCCA, 30  anni,  SALVATORE SIRAGUSA, 45 anni, addetto  all'assistenza tecnica nel settore dei computer e GIORGIO CIACCIO, 31 anni, che lavora nel settore dell'alimentazione  biologica. Se il portavoce optasse per l'elezione in un'altra  provincia, subentrerebbe  GIAMPIERO TRIZZINO, laureato  in Giurisprudenza. Anche a Catania, sono scattati tre seggi: con Cancelleri sono  risultati eletti ANGELA FOTI, 36 anni, e GIANINA CIACCIO, 22 anni.

In caso di diversa opzione di  Cancelleri, subentrebbe FRANCESCO CAPPELLO, 40 anni, originario  di Caltagirone.   Già certi invece i due deputati eletti a Trapani: VALENTINA PALMERI, 36 anni, e  SERGIO TROISI, 42 anni.    In tutte le altre province siciliane è scattato per i 5  Stelle un solo seggio: ad Agrigento per MATTEO MANGIACAVALLO, 40  anni, di Sciacca.  A Enna per ANTONIO VENTURINO, 47 anni, che si occupa  prevalentemente di teatro. A Messina per VALENTINA ZAFARANA, 32  anni. A Ragusa per VANESSA FERRERI, 40  anni, a Siracusa per  STEFANO ZITO, 32 anni, vigile del fuoco. Infine a Caltanissetta  se Cancelleri, scegliesse di essere eletto in un'altra  provincia, subentrerebbe GIUSEPPE LO MONACO, 31 anni, laureato  in economia aziendale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati