La commemorazione dei Defunti Al cimitero solamente con i bus

Per tre giorni la città sarà una immensa isola pedonale e chi dovrà raggiungere il cimitero «Angeli» potrà utilizzare il mezzo pubblico

CALTANISSETTA. Per tre giorni la città sarà una immensa isola pedonale. E chi, negli anni scorsi, immaginava un centro storico ad esclusivo appannaggio dei pedoni avrà la possibilità di verificarlo sul campo.


Complice la commemorazione dei defunti la polizia municipale ha diramato una ulteriore ordinanza (ma se ne prevede una terza) ancora più restrittiva per gli automobilisti di quella precedente. La chiusura del centro storico inizierà praticamente da corso Vittorio Emanuele all'altezza di via XX Settembre e coinvolgerà un perimetro fino alla Badia oltre all'intero quartiere Angeli-San Domenico completamente isolato dal traffico autoveicolare. Le chiusure di otto strade e di piazza Garibaldi si aggiunge a quella - ormai definitiva - del corso Umberto e, a quella probabile, di tratti di via Redentore interessata dall'installazione di corpi illuminanti. Tutti a piedi insomma per tre giorni(dal 31 ottobre al 2 novembre) e chi dovrà raggiungere il cimitero potrà utilizzare il mezzo pubblico perchè, a prescindere dal contributo comunale, il servizio di bus-navetta si farà egualmente con uno o due capolinea.
Un servizio sul Giornale di Sicilia, edizione di Caltanissetta, in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati