Gasperini: "Cercheremo di sfruttare i punti deboli del Siena"

Sarà della partita anche Fabrizio Miccoli. «Sta bene» ha assicurato Gasperini che ribadisce di pensare «soltanto alla sfida col Siena, non al Milan»

PALERMO. Palermo e Siena non si possono accontentare di un pareggio. Le ultime due squadre della classifica domani pomeriggio giocheranno solo per i tre punti. E un certo nervosismo si intravede già alla vigilia con Serse Cosmi, allenatore dei toscani, che parla di penalizzazioni arbitrali. Il tecnico del Palermo, Gianpiero Gasperini, preferisce gettare acqua sul fuoco. «Le partite ognuno le prepara come vuole - ha detto oggi in conferenza stampa -, noi proveremo a fare la nostra gara, tutti si lamentano quando hanno qualche episodio contrario ma mai nessuno parla degli episodi a favore». 

Sarà della partita anche Fabrizio Miccoli. «Sta bene» ha assicurato Gasperini che ribadisce di pensare «soltanto alla sfida col Siena, non al Milan». «Abbiamo preparato bene la partita - ha aggiunto -, proveremo a frenare i bianconeri e a pungerli nei loro punti deboli. Torino e Siena sono due squadre diverse, ma a prescindere dal modulo dell'avversario noi proviamo ad attaccare. I toscani chiudono bene gli spazi e poi ripartono in maniera veloce. Questa è una caratteristica importante, dovremo prestare attenzione, ma noi dobbiamo essere fiduciosi dei nostri mezzi». 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati