Rifiuti, il prefetto lancia appello ai netturbini

La riunione che si è tenuta in prefettura è stata convocata nell'attesa che il tribunale si pronunci sulla richiesta di impignorabilità delle somme che sono provento della Tarsu. Il pronunciamento è atteso per lunedì mattina

CALTANISSETTA. Il prefetto Carmine Valente, questa mattina ha rivolto un appello ai netturbini e a Caltambiente - società gestore del servizio di raccolta rifiuti - per scongiurare l'emergenza rifiuti ormai imminente. L'Ato ambiente Cl1 da quando ha ricevuto gli atti di pignoramento dal gestore della discarica, la Catanzaro costruzione di Siculiana, non può più pagare nè lavoratori nè fornitori e rischia la paralisi economica. La riunione che si è tenuta in prefettura è stata convocata nell'attesa che il tribunale si pronunci sulla richiesta di impignorabilità delle somme che sono provento della Tarsu. Il pronunciamento è atteso per lunedì mattina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati