Regione, i forestali assediano la sede al bilancio

Almeno una decina di mezzi blindati di polizia e carabinieri sono schierati in via Notarbartolo, in parte chiusa al traffico. I manifestanti urlano slogan contro il governo regionale e i politici. Gli agenti controllano in tenuta antisommossa. "Chiediamo il rispetto del contratto"

PALERMO. Assedio alla sede dell'assessorato regionale al Bilancio, a Palermo, da parte di centinaia di forestali stagionali. Almeno una decina di mezzi blindati di polizia e carabinieri sono schierati in via Notarbartolo, in parte chiusa al traffico. I manifestanti urlano slogan contro il governo regionale e i politici. Gli agenti controllano in tenuta antisommossa. 
«Chiediamo il rispetto del contratto del 2009 che prevedeva 151 giornate lavorative - dice uno di loro - fino ad oggi abbiamo fatto 101 giornate, ce ne mancano 50 ma vogliono farcene fare solo altre tre». I manifestanti, circa 300, hanno bloccato il traffico. La polizia municipale devia le auto da via Notarbartolo verso percorsi alternativi, nella zona ci sono disagi. Sotto
l'assessorato sono arrivati furgoni della polizia e dei carabinieri in tenuta anti-sommossa.
Una delegazione dei forestali ha chiesto un incontro con l'assessore all'Econonia Gaetano Armao. Gli operatori del servizio antincendio boschivo in Sicilia sono circa 7 mila, che si aggiungono ai 22 mila forestali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati