Anticorruzione, sì del Senato alla legge

I 'si' sono stati 256, 7 i contrari e 4 gli astenuti. Il provvedimento passa ora alla Camera. I 'si' sono stati 256, 7 i contrari e 4 gli astenuti. Il provvedimento passa ora alla Camera

ROMA. Il Senato con 228 sì, 33 no e due astenuti rinnova la fiducia al governo approvando il maxiemedamento al ddl sulla corruzione, presentato questa mattina dal ministro della Giustizia Paolo Severino. Il Senato approva poi il ddl Anticorruzione nel suo complesso: con il maxiemendamento e l'articolo due sulla spesa. I 'si' sono stati 256, 7 i contrari e 4 gli astenuti. Il provvedimento passa ora alla Camera.

"Mi sembra sia un testo forte ed equilibrato". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Paola Severino, dopo l'approvazione del ddl anti-corruzione in Senato e replicando a chi le chiedeva di alcune critiche che sono state fatte al testo. in particolare per quanto riguarda la norma sui magistrati fuori ruolo la Severino ha sottolineato che il testo "riguarda tutti i magistrati e consente poche eccezioni che sono legate alla funzione". Si tratta, sottolinea, di "eccezioni generate dal buon senso". Per quanto riguarda, poi i tempi di approvazione, la Severino ha detto di sperare in "tempi molto veloci". Del resto, ha aggiunto, "i preannunci che ci sono stati sono quelli di intervenire presto"

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati